Mini Quad Frame, le configurazioni più diffuse: forma e funzione

Mini Quad Frame, le configurazioni più diffuse: forma e funzione

Lo scopo di un frame è quello di contenere l'elettronica indispensabile e proteggerla da eventuali danni. Le cose impotanti da considerare sono le dimensioni, di solito una configurazione standard richiede un frame che misura dai 180mm ai 220mm, non sottovalutate lo spessore del carbonio, consigliabile di 4mm per avere la giusta resistenza.

FPV Drone Racing: tutto quello che c’é da sapere
FlyJacket: controlla il drone con il tuo corpo

I frame sono lo scheletro del multirotore.

Esistono centinaia di design e con il tempo molti piloti hanno iniziato a creare i loro telai personalizzati, che si adattano al loro stile di volo.

Sono spesso progettati con uno scopo specifico, o per utilizzarlo nelle corse dei droni, per fare freestyle, riprese extreme. Questo è qualcosa da tenere a mente quando lo si seleziona, per avere maggior prestazione su quello che si desidera fare.

Un buon frame dovrebbe essere leggero e resistente agli urti, rigido e avere un design ben congegnato. Oltre a proteggere l’ elettronica, il telaio svolge un ruolo chiave nelle caratteristiche di volo e nelle prestazioni del tuo quadricottero.

I frame generalmente più resistenti sono più pesanti e tendono ad essere più stabili nell’aria, questi sono principalmente costruiti per le corse FPV, mentre i telai più leggeri sono più efficienti e agili. Utilizzare un materiale più sottile, non vuol dire che sia una cosa solo positiva perchè dovete considerare anche una percentuale maggiore per flettersi e creare vibrazioni durante il volo.

La scelta di un frame affidabile può offrire un’esperienza di costruzione piacevole, ridurre al minimo i tempi di fermo e risparmiare sulle parti di ricambio.

CON QUALE MATERIALE VIENE REALIZZATO UN FRAME ?

Il Frame può essere realizzato con qualsiasi materiale si possa pensare: legno, plastica stampata in 3D, plastica stampata ad iniezione, fibra di vetro , alluminio o persino tubi in PVC.

Fibra di Carbonio

La fibra di carbonio rimane il materiale più popolare grazie al suo costo relativamente basso e alle eccellenti proprietà fisiche:

  • Peso leggero: un drone da corsa più leggero significa maggiore velocità, migliore agilità, tempo di volo più lungo e inerzia meno distruttiva in caso di incidente.
  • Resistenza: la fibra di carbonio è nota per essere relativamente dura e resistente.
  • Rigidità: La rigidità del telaio è importante per la stabilità e le prestazioni di volo.

Tuttavia ci sono alcuni aspetti negativi dell’utilizzo della fibra di carbonio per i frame:

  • La fibra di carbonio è elettricamente conduttiva. Se si hanno fili in tensione che toccano il telaio, si potrebbero verificare cortocircuiti e bruciare componenti.
  •  Blocca anche i segnali in radiofrequenza (come 2.4Ghz e 5.8Ghz), quindi assicurati che le antenne non siano nascoste all’interno del telaio.

LA DIMENSIONE DI UN FRAME: COME MISURARLA?

Come misurare le dimensioni di un Frame

La dimensione di un frame è data dalla massima distanza motore-motore e sono misurati in millimetri, diagonalmente dal centro del supporto motore su un braccio, al centro del supporto motore sul braccio direttamente in diagonale da esso. Questo ti darà anche un’idea di quanto è grande l’elica per la quale il telaio è destinato. Un telaio che misura meno di 150 mm è classificato come un micro, un telaio più grande di 150 mm  è considerato un mini.

La dimensione di un mini telaio determina la scelta della maggior parte dei componenti che userai nella costruzione, inoltre può anche essere indicata dalla dimensione massima dell’elica che supporta. Per esempio un frame 210mm possiamo anche chiamarlo frame 5” perchè le eliche più grandi che supporta sono proprio queste.

LE CONFIGURAZIONI DI UN FRAME PIU DIFFUSE

La forma del telaio non riguarda solo l’aspetto ma influisce anche sulle prestazioni di volo.

Ti elencherò solo le forme dei frame più diffusi:

Frame ad H

Frame ad H

I primi mini quad erano realizzati con cornici stile H.

Le braccia si collegano nella parte anteriore e posteriore del corpo su una cornice a “H”.

Nell’ultimo anno non è stato molto apprezzato a causa delle sue dimensioni ingombranti, tralasciando quello che vedete in foto perchè è un 180mm e non rende esattamente l’idea.

 

 

Frame X

Frame ad X

La distanza perpendicolare tra il centro di ciascun motore è uguale, quindi il quadricottero ha lo stesso livello di stabilità su tutti gli assi, è più leggero rispetto ad altri frame, per via della riduzione del materiale utilizzato, potrebbe essere un po ‘più impegnativo da costruire.

In caratteristiche di volo é più scattante rispetto al frame ad H ed è più ideale per le corse FPV.

 

Hybrid X

Hybrid X

Ha le braccia allargate verso l’esterno, ma il corpo lungo del telaio H. E’ un frame più indicato per lo stile libero, questo perché spesso è necessario più spazio per montare una action camera e/o la batteria sulla parte superiore del frame.

 

 

 

Frame Stretch X

Stretch X

L’allungamento X è in genere favorito dai piloti che cercano maggiore stabilità sull’asse del passo, che può migliorare il controllo quando il quadricottero corre ad alta velocità.

I telai X stretch richiedono un tocco leggermente diverso dei PID.

 

 

 

frame plus

Frame plus

Il Frame Plus vola in avanti come un segno +. Non è molto popolare e diffuso. Due aspetti negativi sono che il motore anteriore e l’elica possono facilmente entrare nella visuale della telecamera e il braccio anteriore è più soggetto a urti.

UNIBODY O BRACCIA SEPARATE?

Decidere tra un frame unibody o un frame con braccia removibili, può essere difficile. Considera che un vantaggio di un telaio unibody è la facilità d’uso dovuta al non aver bisogno di assemblare una collezione di piastre in carbonio. I frame con bracci separati sono generalmente preferiti a causa del loro costo più basso e della facilità di riparazione, perché se un braccio si rompe, può semplicemente essere sostituito.

CHE FRAME SCEGLIERE? CON BATTERIA SOPRA O BATTERIA SOTTO?

Il montaggio della batteria superiore o inferiore è soggettivo. La maggior parte dei telai da corsa sono adatti con batteria da sotto, i telai stile libero sono in genere progettati con una batteria montata sopra, con un lungo carrello centrale in grado di supportare una batteria e un’action camera per la registrazione di filmati HD.

Pod Getfpv.com

COS’E’ UN POD?

Un pod è progettato per proteggere i componenti elettronici interni del drone da eventuali danni, ad esempio polvere e acqua. Sono tipicamente stampati in TPU, fibra di carbonio o policarbonato. Personalmente da grande utilizzatrice di Pod, consiglio di valutare attentamente la selezione dei componenti da inserire all’interno perchè rischiate di avere molta difficoltà nell’assemblaggio, i componenti devono essere di una determinata misura,ben precisa. Inoltre le prime volte avrai difficoltà a far passare le antenne all’interno, non perdere la pazienza, dopo le prime volte prenderai la mano.

Considera che un pod può anche limitare l’elettronica ad alta potenza, ad esempio il trasmettitore video dal flusso d’aria, causando probabilmente problemi di surriscaldamento.

CONCLUSIONE

All’inizio la selezione di un frame ti può sembrare difficile, visto l’ampia scelta che abbiamo a dispozione. Lo scopo di un frame è quello di contenere l’elettronica indispensabile e proteggerla da eventuali danni. Le cose importanti da considerare sono le dimensioni. Di solito una configurazione standard richiede un frame che misura dai 180mm ai 220mm, non sottovalutare lo spessore del carbonio, consigliabile di 4mm per avere la giusta resistenza.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0