FlyJacket: controlla il drone con il tuo corpo

FlyJacket: controlla il drone con il tuo corpo

Il nuovo sistema FlyJacket é stato progettato come un vestito esoscheletro che consente ai nuovi piloti una migliore capacità di controllare un drone. Funziona con movimenti e gesti intuitivi del corpo che fanno sentire la persona come se stesse volando.  Il pilota allarga le braccia come un uccello per imitare il volo e controllare il drone.

2018 Campionato Mondiale FAI World Drone Racing
Mirko Cesena, pilota professionista DCL
2018 campionato mondiale FAI World Drone Racing | Classifica | Risultati

Che la tecnologica é in forte crescita lo sappiamo tutti, ma che ci offre delle opportunitá uniche, in pochi riescono a percepirne l’importanza.

I droni in generale, solo pochi anni fa non li conosceva nessuno. Adesso non si fa in tempo a diffondere le loro potenzialità, che si sta già sperimentando un nuovo metodo di pilotaggio senza l’ausilio di una radio.

Perché non poter pilotare un drone FPV con il vostro corpo indossando una tuta?

FLYJACKET POTREBBE ESSERE LA SOLUZIONE ?

É un progetto sviluppato dall’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Losanna in Svizzera.

Il nuovo sistema FlyJacket é stato progettato come un vestito esoscheletro che consente ai nuovi piloti una migliore capacità di controllare un drone. Funziona con movimenti e gesti intuitivi del corpo che fanno sentire la persona come se stesse volando.  Il pilota allarga le braccia come un uccello per imitare il volo e controllare il drone.

Il FlyJacket è accoppiato con un auricolare, il pilota è libero di godersi il volo.

Con i sensori di movimento, l’esoscheletro del giubbotto di volo, è in grado di seguire i movimenti dei piloti mentre viene indossato. Inoltre è dotato di braccioli per aiutare a prevenire l’affaticamento nelle braccia del pilota. Per funzionare correttamente, il drone dovrebbe essere lanciato a una velocità costante e il pilota dovrebbe indossare occhiali FPV che danno loro una prima visione del volo.

Vi state chiedendo quanto costerebbe questo sistema ? É ancora presto per dirlo ma i ricercatori credono in un forte potenziale commerciale, il prezzo dovrebbe stare “basso” grazie a materiali e tecnologie economiche, le dimensioni permettono di trasportare il tutto in un singolo zaino e l’esoscheletro si adatta facilmente a più morfologie di corporatura.

La ricerca continua ad essere condotta non ci resta che aspettare.

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0